Basi in titanio dorate in diverse altezze transmucose per abutment personalizzati 





  • Disponibili in diverse altezze, da 1 a 4 mm (ad eccezione delle basi in titanio Narrow), per creare connessioni robuste in casi con impianti immersi e per una dislocazione il più vicina possibile al bordo gengivale della chiusura cementata
  • Tutte le basi in titanio sono disponibili anche dorate. Il rivestimento in oro ne aumenta la biocompatibilità e la mimetizzazione della struttura metallica in trasparenza
  • La colorazione superficiale delle basi in titanio è anche possibile con il Titanium Spectral-Colouring Anodizer

Base in titanio conica cementata non hex 


 
Le basi in titanio coniche cementate non HEX, senza blocco anti-rotazione, sono ideali per la realizzazione di ponti formati da più elementi.
La superficie esterna delle basi, di forma conica, facilita notevolmente l’inserimento e la passivazione del restauro in bocca. Sul lato esterno
è inoltre presente una scanalatura a forma di spira che autmenta la superficie di contatto e assicura un’ottima presa del cemento.

Per ponti
Forma conica con scanalatura a forma di spira
sulla superficie esterna
Senza blocco anti-rotazione per l’abutment di zirconia
Disponibili anche dorate, per una maggiore biocompatibilità e per ridurre la trasparenza grigia del metallo
Disponibile con diverse altezze transmucose

Base in titanio parallela cementata hex 


 
Le basi in titanio parallele HEX sono dotate – a seconda del sistema implantologico – del necessario blocco anti-rotazionale. Sono state progettate soprattutto per la realizzazione di elementi singoli e, per questo, prevedono anche il blocco anti-rotazionale sulla loro superficie esterna. Questo permette di garantire che la ricostruzione, una volta cementata, non possa più ruotare.

Per corone singole
Superficie esterna parallela
Con blocco anti-rotazione sul lato ricostruzione
Disponibili anche dorate, per una maggiore biocompatibilità
e per ridurre la trasparenza grigia del metallo
Disponibile con diverse altezze transmucose

NUOVOBase in titanio narrow non hex 


 
Basi in titanio Narrow NON HEX con geometria ottimizzata, per la costruzione di impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo. Le basi in titanio Narrow NON HEX, senza blocco anti-rotazione, sono caratterizzate da una geometria ottimizzata e da una piattaforma dal diametro particolarmente stretto. Tali caratteristiche rendono queste basi in titanio adatte a impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo. Se utilizzate con impianti situati al livello dell’osso, il diametro ridotto della piattaforma impedisce che queste basi esercitino una pressione sulla cresta, prevenendo così il riassorbimento osseo. L’altezza ridotta della piattaforma impedisce inoltre che si vedano i contorni metallici della base in titanio, anche quando l’impianto è situato a livello della gengiva.Le basi in titanio Narrow sono disponibili anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio.

Il prerequisito per la creazione virtuale di un restauro dentale con le basi in titanio Narrow è il software Zirkonzahn.Modellier (a partire dalla versione 6057).


   
Senza connessione anti-rotazione, per ponti
Con geometria ottimizzata, per la costruzione di impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo
Disponibile anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio
Forma conica con scanalature a spirale

Disponibili per i seguenti sistemi:



 

 

 

NUOVOBase in titanio narrow hex 


 
Basi in titanio Narrow HEX – con geometria ottimizzata, per la costruzione di impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo. Le basi in titanio Narrow HEX, con blocco anti-rotazione, sono caratterizzate da una geometria ottimizzata e da una piattaforma dal diametro particolarmente stretto. Tali caratteristiche rendono queste basi in titanio adatte a impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo. Se utilizzate con impianti situati al livello dell’osso, il diametro ridotto della piattaforma impedisce che queste basi esercitino una pressione sull’osso della mascella, prevenendo così la perdita ossea. L’altezza ridotta della piattaforma impedisce inoltre che si vedano i contorni metallici della base in titanio, anche quando l’impianto è situato a livello della gengiva. Le basi in titanio Narrow sono disponibili anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio.

Il prerequisito per la creazione virtuale di un restauro dentale con le basi in titanio Narrow è il software Zirkonzahn.Modellier
(a partire dalla versione 6057).

   
Con connessione anti-rotazione, per corone singole
Con geometria ottimizzata, per la costruzione di impianti situati nel settore anteriore o in situazioni con spazio minimo
Disponibile anche in titanio placcato in oro, per una maggiore mimetizzazione e una conseguente minore tendenza al grigio
Forma parallela

Disponibili per i seguenti sistemi:



 

 

 

Multi Unit Abutment non hex 


 
I Multi Unit Abutment NON HEX, senza blocco anti-rotazione, sono ideali per la realizzazione di restauri formati da più elementi. Concepiti per evitare la penetrazione di batteri in caso di connessioni profonde e disparallele e dall’uso molto semplice costituiscono, di fatto, un convertitore con la parte occlusale di disegno conico standardizzato e la connessione implantare specifica desiderata.

Per ponti
Disponibile sia in accoppiamento con le basi in titanio specifiche che con fresatura diretta nei vari materiali disponibili
Senza blocco anti-rotazione per l’abutment di zirconia
Disponibili anche dorate, per una maggiore biocompatibilità e per ridurre la trasparenza grigia del metallo
Disponibile con diverse altezze transmucose

Raw-Abutment® hex 


 
I Raw-Abutment® HEX, realizzati in TITAN 5, un materiale conforme alle norme ASTM, sono stati progettati per la realizzazione di abutment individuali. Il processo di fabbricazione dei semilavorati che utilizza macchinari e processi industriali, rende le geometrie dell’ingaggio e della sede vite delle connessioni implantari, particolarmente precise. L’utilizzo di processi industriali dedicati e utensili speciali si traduce in superfici particolarmente liscie ed uniformi. La gamma di connessioni implantari disponibili per i semilavorati Raw-Abutments® è oggetto di continuo ampliamento.

   
Per corone singole
Superficie esterna parallela – abutment realizzabili senza limiti di forme
Con blocco anti-rotazione
Disponibile con diametro di 10 mm e 14 mm

Vite dell‘abutment metallo 


 
Questa vite è adatta solo per serrare le basi in titanio e gli scanmarker, ma non per la zirconia.

   
 
Solo per basi in titanio e scanmaker,
non per abutment in zirconia
Con profilo di accoppiamento compatibile
con l’impianto originale
Disponibili anche dorate, per una maggiore biocompatibilità, per ridurre la trasparenza grigia del metallo e per evitare la saldatura a freddo

Vite dell‘abutment zirconia integrale 


 
Questa vite dell’abutment è ideale per componenti in zirconia integrale, resina e cera. Presenta un profilo di accoppiamento piano che impedisce l’incuneamento della vite nei materiali teneri e la sollecitazione a trazione sulla zirconia, proteggendo quindi l’abutment da possibili danni.

   
Per abutments individuali in zirconia, resina e cera
Con profilo di accoppiamento piano
Lunghezza maggiorata
Disponibili anche dorate, per una maggiore biocompatibilità e per ridurre la trasparenza grigia del metallo


Le informazioni contenute in questo sito sono destinate esclusivamente ad una utenza di tipo professionale operante nel settore odontoiatrico. In ottemperanza con quanto previsto dalla normativa vigente, dichiaro sotto la mia responsabilità di essere un professionista del settore odontoiatrico e di essere pertanto competente a prendere visione del contenuto presente in questo sito internet.